Home > Dove mangiare

Piatti del Lago di Como

Dove mangiare

Visitare un territorio significa scoprirne la storia, la cultura, le bellezze naturali, ma anche gustare i profumi ed i sapori che la sua cucina sa offrire.
 

Il lago di Como, con le sue montagne, le sue colline e le pianure che lo circondano, offre prodotti genuini e gustosi. Facendo onore alla tradizione culinaria italiana, l’offerta lariana si presenta varia come il suo territorio; un vero e proprio tesoro gastronomico, dai pesci di lago fino ai formaggi, ai salumi e ai piatti a base di carne.
I missoltini (agoni essiccati al sole), la tinca alla lariana, i filetti di luccio, ma anche il risotto con il pesce persico, i maltagliati con la bottarga di lavarello e i piatti forti della tradizione lombarda, la cassoeula (verza e maiale) e la busecca (trippa di foiolo),  il tutto accompagnato dall’immancabile polenta uncia e tocc, irrorati dai buoni vini nostrani, rossi e bianchi, sono alcune delle offerte che potrete incontrare nei menù dei ristoranti lariani.

Nella zona delle valli e della montagna si degusta una cucina povera, basata essenzialmente sulla polenta gialla, “taragna” o “vuncia”, che accompagna gustosi piatti di selvaggina o rustiche tagliate di formaggio di casera. Polenta, cacciagione, funghi e castagne sono i protagonisti di questa cucina dai sapori arcaici. E poi tutti i prodotti del latte, dal burro di pascolo ai formaggi dai nomi più strani. Il formaggio grasso è tipico della latteria montana e ancora oggi la cottura è effettuata tradizionalmente in caldaie di rame su fuochi a legna e il formaggio viene messo a stagionare in grotte naturali o in cantine per almeno tre mesi. La Valsassina eccelle nella produzione casearia grazie ai suoi pascoli e alle sue grotte, adatte alla stagionatura naturale del formaggio. Il prodotto più noto è il taleggio ma non sono da dimenticare i caprini, delicati o piccanti, le formaggelle, la ricotta, i rustici salami e l’ottimo burro.

Nella verde Brianza con la sua vocazione agricola, viene esaltata una tipologia di cucina essenzialmente povera. Tipici della zona i cereali secondari (prima segale, miglio e orzo, poi il granoturco), mentre la superficie boschiva ha da sempre favorito l’attività della caccia e di raccolta (castagne, noci, lumache e gamberi di fiume). Prevalgono robuste specialità come la “verzata” (cazzoeula), la busecca o foiolo, la polenta e uccelli, i cotecotti con fagioli e naturalmente tutti i prodotti della salumeria nostrana come le filzette e i cacciatorini. Ma troviamo anche l’originale “rustisciada”,  piatto tipico brianzolo fatto con lombo di maiale e salsiccia rosolati con cipolle.
Per quanto concerne la produzione enologica, la Brianza è stata ricca di vigneti. Il vino più pregiato è quello della collina di Montevecchia.

 


Provincia di Lecco - Scarica l'elenco degli esercizi certificati gluten-free
ULTIME NEWS
Dove mangiare Lecco SE NON TROVI UN RISTORANTE, SEGNALACELO..

Conoscete un ristorante che non è nei nostri elenchi?
Lakecomo.it è sempre lieto di ricevere le vostre ...

Dove mangiare Lecco AL VIA LE DEGUSTAZIONI ALLA SCOPERTA DELL'ENOGASTRONOMIA LARIANA

Hanno preso il via lo scorso maggio i "Lecco Food Tours", escursioni a piedi del centro di Lecco, che uniscono la ...

News
30 Ottobre 2017 Arte e cultura VILLA MONASTERO DI VARENNA: ORARI INVERNALI

La Provincia di Lecco ha programmato le aperture invernali di Villa Monastero...

21 Ottobre 2017 Natura e paesaggio AUTUNNO DA GUSTARE: LE CASTAGNATE NEL LECCHESE

L'autunno è la stagione delle castagnate, piccoli eventi tipici dei...

20 Ottobre 2017 Come muoversi FUNIVIA LECCO-PIANI D'ERNA CHIUSA PER MANUTENZIONE

Si comunica che la funivia che collega Lecco ai Piani d'Erna sarà...

13 Ottobre 2017 Come muoversi LECCO CITTA' DEI PROMESSI SPOSI...IN UN'APP

Da oggi il turista che si recherà a Lecco per effettuare l'...

20 Settembre 2017 Arte e cultura VILLA MONASTERO CHIUSA AL PUBBLICO IN OCCASIONE DEL 63° CONVEGNO DI STUDI AMMINISTRATIVI

Si informa che, in occasione del 63° Convegno Studi Amministrativi che si...

11 Settembre 2017 Sport e tempo libero SEGNALAZIONE DI PERICOLO IN MONTAGNA

Si raccomanda, nelle giornate di pioggia e in quelle immediatamente successive...