Home > Arte e cultura > Itinerari > SULLE TRACCE DI LEONARDO

SULLE TRACCE DI LEONARDO

L'itinerario che segue il corso del fiume Adda parte da Olginate, proseguendo fino a Brivio, centro assai conteso nell'antichità a motivo del facile guado presidiato da un poderoso castello che si specchia sulle acque del fiume.

Spicca sul percorso il Santuario della Madonna del Bosco, eretto nel '600, tappa obbligatoria per il pellegrino. Si prosegue poi verso il ponte di Paderno, splendido esempio di archeologia industriale, sostando prima al traghetto di Imbersago, la cui struttura e funzionamento sono documentati nei disegni di Leonardo da Vinci che dimorò a lungo in queste zone. Lo sfondo dei monti lo colpì a tal punto da essere  fonte di ispirazione. Alcuni esperti sostengono che il dipinto "La vergine delle Rocce" si ispiri a questo scenario.

Il sentiero che costeggia il fiume è percorribile a piedi o in bicicletta e offre un eccezionale paesaggio nel cuore del Parco dell'Adda.

Meritano interesse anche altre opere, testimonianze uniche di archeologia industriale, volte a mostrare i primi insediamenti industriale di fine '800, tra queste le dighe di Paderno e la centrale elettrica Bertini dell'Edison.

L'area da alcuni anni costituisce un ecomuseo che raccoglie tutte le bellezze naturalistiche, architettoniche e religiose proponendo itinerari e visite guidate.